INTER vs CHELSEA 0 – 2

Seconda partita per la compagine nerazzurra alla WFC, seconda sconfitta. E se nella prima gara contro il Club America erano stati i calci di rigore a decidere, stavolta i blues si sono imposti con un netto 2 a 0.
Analizzando il match mi sento di sottolineare due aspetti fondamentali: il primo è che l’Inter è ancora in difetto di condizione fisica rispetto al Chelsea (ma questo ci può stare, visto che la Premier League inizia una settimana prima rispetto alla Serie A italiana), il secondo è che senza Ibra mancherà un giocatore in grado di creare gioco, di inventare colpi, di saltare l’uomo. In realtà Supermario Balotelli avrebbe le caratteristiche appena elencate, ma nella partita odierna è stato schierato come unica punta là davanti, supportato da due pseudo-mezzepunte che rispondevano a T. Motta e Vieira (entrambi visibilmente fuori ruolo), e non poteva avere la lucidità necessaria per pressare la difesa avversaria quando doveva difendere e poi inventarsi il gol da solo quando l’Inter doveva attaccare.
Il mio secondo punto in analisi però non vuol riferirsi soltanto alla gara appena giocata, ma vuol fungere da appello alla società, ovvero: non sarà Eto’o a sostituire Ibraimovich, dovrà bensì essere il gioco espresso dalla squadra a non farlo rimpiangere, ma con questi interpreti mi appare molto difficile. Quindi, lo ribadisco, serve un giocatore in grado di saltare l’uomo, di creare superiorità numerica e di innescare le punte (l’identikit di Cassano).
Tornando alla partita contro il Chelsea mi sento di attribuire il voto più alto a “Baby” Santon, che ha ricoperto con veterana giovinezza entrambi i ruoli di terzino destro nel primo tempo, e sinistro nel secondo, seguito a ruota da Vieira (prossimo alla cessione) che appare già in buona condizione, o comunque sicuramente più avanti dei suoi compagni di reparto. Voti bassi per il povero Belec (l’handicap di aver preso un gol da 40 mt su un tiro non irresistibile supera di gran lunga la scusante età), per Thiago Motta (come già detto ancora in ritardo di condizione) e per il solito Quaresma.
Domenica arriva il primo derby dell’anno..non occorrono commenti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...