Lazio vs INTER 1-0

 
Rientro nefasto per i Nerazzurri, che escono dal posticipo dell’Olimpico con le ossa rotte, al termine della peggiore prestazione stagionale. Gara inguardabile dal punto di vista tecnico, contro un avversario mediocre che ha però saputo crederci fino in fondo, probabilmente sotto i nuovi stimoli portati dal ritorno di Reja in panchina dopo l’esonero di Petkovic, trovando la rete della vittoria sul finire del match con un bel gol di Klose, a dirla tutta agevolato visibilmente dall’ennesima disattenzione di Ranocchia, ancora protagonista in negativo.

Un errore, quello del nr. 23 Nerazzurro, che è costato moltissimo all’Inter e che probabilmente (speriamo) influirà sensibilmente sulle prossime scelte difensive di Walter Mazzarri. Il tecnico livornese nel post partita ha cercato di minimizzare la sconfitta focalizzandosi sugli errori arbitrali che, pur evidenti, sono apparsi però ininfluenti di fronte alla scialba prestazione offerta dalla squadra: un’Inter insicura, appesantita ed a corto di idee, lenta e ripiegata su se stessa, non incisiva, che ha risentito palesemente dell’errata preparazione tattica del match.

Insistere con il modulo ad una sola punta può talvolta infatti risultare deleterio: è stato evidente lo sforzo di Palacio in solitaria contro tutta la difesa biancoceleste schierata, non coadiuvato a dovere dallo scarso appoggio di Guarin e dalla serata no di Ricky Alvarez, apparso non in perfette condizioni.
L’andatura compassata di Kuzmanovic (che pur non demeritando rimane sempre una seconda linea) e la poca mobilità di Cambiasso hanno poi privato il fulcro del gioco della consueta linearità, inibendo anche il gioco sugli esterni, quasi mai sfruttato a dovere.
L’unica conclusione a rete è arrivata soltanto dopo un’ora di gioco, quando una delle rare discese di Jonathan ha portato al cross per Nagatomo, che però stavolta ha concluso di testa tra le braccia del portiere avversario. Anche l’ingresso di Kovacic non ha sortito gli effetti sperati, dopotutto non si può sempre pretendere che il giovane croato riesca a cambiare gli equilibri a partita in corso, e per giunta in poco più di mezz’ora di gioco.
Il rientro del Principe Milito ha portato con se più dubbi che certezze (è davvero il caso di continuare a puntare su di lui? E lo dico con incondizionata stima verso chi ha portato l’Inter del passato alle vittorie più belle), mentre il cambio Ranocchia-Zanetti ha lasciato grosse perplessità in un frangente nel quale la squadra avrebbe avuto bisogno di maggior peso offensivo e non dell’ennesima passerella del rientrante Capitano (anche qui grande riconoscenza, ma l’analisi deve portare con se oggettività e critica costruttiva). L’avversario di turno, come detto, non è apparso certo irresistibile, ha perpetuato in uno stucchevole attendismo per poi riuscire a colpire sull’unico guizzo di una gara, ripetiamo, inguardabile.
Alla fine però i padroni di casa escono rivitalizzati dalla vittoria, mentre l’Inter dovrà ripartire, ancora una volta, come spesso è capitato negli ultimi tempi.
Anche le speranze di buone novelle dal mercato di Gennaio sembrano essere già svanite, con il neo Presidente indonesiano che non appare troppo convinto di investire, quantomeno senza prima aver incassato dalle cessioni. Certo, il bicchiere sembra sempre mezzo vuoto dopo una sconfitta, ma i presupposti per un futuro migliore sembrano ancora troppo lontani.
Sperando di chiudere il girone d’andata con una vittoria, vediamo di affrontare al meglio anche la gara di Coppa Italia in programma giovedì prossimo al Friuli contro l’Udinese. E come sempre, Forza Inter!

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Handanovic 5
Ranocchia 3
Rolando 6
Juan Jesus 6,5
Jonathan 6
Kuzmanovic 6
Cambiasso (C) 5
Alvarez 4,5
Nagatomo 6
Guarin 5
Palacio 5

Kovacic 5
Milito 5
Zanetti s.v.

All. Mazzarri 5

 
Annunci

Un pensiero riguardo “Lazio vs INTER 1-0

  1. Non ci siamo per nulla… Mazzarri deve inventà qualcosa e cambià questo cazzo di modulo a una punta! E poi il muso giallo di Thohir deve comprà qualcuno sennò s'arriva peggio dell'anno scorso con Stramaccioni…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...