Juventus vs INTER 3-1

Il meglio deve ancora venire, ma al peggio non c’è mai fine. La difesa delle cause perse non ha più motivo di esser portata avanti: ieri sera l’Inter è affondata sotto i colpi di una juventus non irresistibile ma tremendamente efficace. E superiore. Sotto ogni punto di vista. E se il colpo Hernanes aveva riportato il popolo Nerazzurro a sperare, la gara dello Juventus Stadium ha gettato nuovamente l’Inter nel baratro. E stavolta in modo brutale, netto.

Mai vista una squadra così arrendevole, così confusa tatticamente: l’Inter è entrata in campo conscia della propria inferiorità, impalpabile, come se il risultato fosse già stato scritto in partenza.

Anche la sfida delle panchine è stata stravinta dal mr. bianconero: il buon Mazzarri del resto si è giustificato nel post-match accusando il non ancora ventenne Kovacic di aver mal compreso i dettami tattici studiati in settimana, motivo per il quale sarebbe arrivato il vantaggio avversario.

Niente giustificazioni verso il giovane croato, che in occasione della segnatura di Lichsteiner ha subito un’infilata da principiante, sia chiaro, ma colpevolizzare un calciatore non tenendo conto dell’imbarazzante contesto di squadra non appare corretto.

Mr. Mazzarri è stato messo al timone dell’Inter per restituire serietà, competenza ed esperienza ad un ruolo forse troppo bistrattato dopo l’addio di Mourinho, ormai risalente a 3 anni orsono: il progetto sembra miseramente fallito dopo appena un girone, con l’Inter già a -7 punti dal confronto con la classifica dello scorso anno, nonostante la brillante ed illusoria partenza. Nelle ultime 10 gare sono arrivati soltanto 8 punti sui 30 disponibili, una media da retrocessione. L’Inter è la peggior squadra del nuovo anno, e come se non bastasse si tenta ancora di giustificarla. Mr. Mazzarri ha fallito ostinandosi a voler portare avanti idee tattiche probabilmente improponibili in Nerazzurro, peccando d’orgoglio e di presunzione, non ascoltando consigli e non considerando alternative. Se un modulo non funziona basterebbe tentare di cambiarlo, e invece niente.

Un bravo tecnico deve saper adattarsi al materiale a disposizione, la strada contraria risulta essere spesso una forzatura che non porta quasi mai a risultati concreti. Ed anche provando a minimizzare sulla scoppola rimediata ieri sera, dopotutto i 3 gol avversari sono arrivati anche grazie ai grossolani errori della Nostra retroguardia, non si intravedono tracce benauguranti o segnali positivi per il futuro.

Probabilmente l’ennesimo cambio di guida tecnica non porterebbe a niente, probabilmente anzi si peggiorerebbe soltanto la situazione: c’è però bisogno di svoltare, il tempo dell’attesa adesso è veramente finito.

Dispiace sempre criticare solo e soltanto il tecnico di turno, che spesso diventa caprio espiatorio di una malsana situazione generale. Dispiace tantopiù perchè Walter Mazzarri è sempre stato dal sottoscritto considerato un allenatore preparato e competente: i risultati sono però sotto gli occhi di tutti, così non va. Punto. L’intelligenza si dimostra anche e soprattutto ammettendo e correggendo i propri errori. E adesso tutta l’Inter è chiamata a rialzarsi, a cambiare.

Non serve più nascondersi, non ha più senso: se i giocatori non sono all’altezza occorrerà fare di necessità virtù e mettere sul piatto altre qualità. Dopotutto l’Inter di inizio anno non può essere svanita così nel nulla.

Ripartire dai pochi segnali positivi potrebbe essere un buon nuovo inizio: l’ingresso di Ruben Botta ha portato ad esempio quel brio e quella imprevedibilità che non si vedevano da tempo, così come il dinamismo di Taider ha smosso un po’ le acque a centrocampo. Non sempre l’usato sicuro è la scelta migliore. C’è bisogno di osare, ora o mai più!

La prossima non sarà una gara semplice ma l’Inter dovrà vincerla, ad ogni costo. Sperando che il periodo buio passi in fretta.

 
FORZA RAGAZZI!
 
.:: I Voti ::.
 
Handanovic 7
Campagnaro 5
Rolando 6,5
Juan Jesus 5,5
Jonathan 4
Taider 6,5
Kuzmanovic 4
Kovacic 5
Nagatomo 4
Alvarez 4
Palacio 4
 
Milito 4
D’Ambrosio 6
Botta 7
 

All. Mazzarri 4
Annunci

Un pensiero riguardo “Juventus vs INTER 3-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...