Roma vs INTER 0-0

 

Ancora una buona prestazione per i Nerazzurri, che purtroppo però porta soltanto all’ennesimo (l’undicesimo) pareggio stagionale. La trasferta romana, potenzialmente piena d’insidie, ha evidenziato invece i progressi già intravisti nelle ultime due gare, restituendo finalmente ai Tifosi un’Inter tosta e combattiva, degna di potersela giocare alla pari con le prime della classe.

Anche stavolta le sviste arbitrali sono state penalizzanti verso gli uomini di Mr. Mazzarri, ma non è davvero il caso di continuare con inutili recriminazioni: il Nerazzurro è probabilmente malvisto dai direttori di gara, dobbiamo ahimè farcene una ragione.

Passando ad una disamina squisitamente tattica della gara, ci rendiamo conto che l’interpretazione dei Nostri Ragazzi è stata pressoché perfetta: con un primo tempo arrembante, gli Interisti hanno schiacciato i giallorossi con pressing alto e buona manovra, non riuscendo però a concretizzare le occasioni avute (complici anche le sviste arbitrali ricordate sopra).

Ancora una grande prova difensiva, con Samuel, Rolando e sopratttutto Juan Jesus impeccabili, ha infuso fiducia al resto della squadra, trasmettendo sicurezza anche agli altri reparti.

Molto positivo il rientro di Cambiasso come vertice basso della mediana (potendo rifiatare l’argentino è ancora in grado di dire la sua), non hanno demeritato gli interni, con Guarin a sprazzi ed Alvarez che sembra aver ritrovato la gamba giusta.

Il lavoro degli esterni è stato molto importante, soprattutto in fase di contenimento: stavolta a far meglio è stato Jonathan (svarione in area nel p.t. a parte), con Nagatomo comunque oltre la sufficienza. In avanti, con Icardi in campo dal primo minuto ed autore di una prova più fisica che tecnicamente memorabile, Palacio ha potuto svariare a proprio piacimento, non riuscendo però ad essere cinico nelle occasioni capitategli.

Gli ingressi di Hernanes e Botta nella seconda frazione non hanno poi portato il cambio di passo auspicato, togliendo anzi l’incisività fino a quel momento mostrata dall’Inter.

Lo ribadiamo, la prova dei Nerazzurri è comunque da considerare molto buona, sicuramente un punto dal quale ripartire per affrontare al meglio quest’ultima parte di stagione.

Gli episodi tanto discussi (scazzottate di De Rossi e di Juan Jesus) lasciamoli giudicare a chi di dovere. L’Inter stavolta avrebbe indubbiamente meritato i tre punti, è questa la verità.
Adesso sotto con la prossima, c’è bisogno di punti e di continuità.
FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Handanovic 6,5
Rolando 6,5
Samuel 6,5
Juan Jesus 7
Jonathan 6,5
Guarin 6
Cambiasso (C) 6,5
Alvarez 6,5
Nagatomo 6
Palacio 6
Icardi 6,5

Hernanes 5,5
Botta 5
Zanetti s.v.

All. Mazzarri 7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...