INTER vs Atalanta 1-2

 

Chi sbaglia…paga! Il calcio è questo, purtroppo.

Nella gara che poteva rilanciare i Nerazzurri in ottica Champions arriva una dolorosa e bruciante sconfitta, al cospetto di un avversario che ha saputo capitalizzare al meglio le occasioni create.

Mr. Mazzarri aveva confermato l’undici vincente di Verona, riproponendo la doppia punta Palacio-Icardi, con Guarin, Cambiasso (C) ed Hernanes a centrocampo, Jonathan e D’Ambrosio sulle corsie esterne, ed il trio Campagnaro-Ranocchia-Rolando davanti ad Handanovic. La gara è stata di marca Interista sin dai primi minuti, quando due conclusioni di un buon Guarin hanno subito messo in difficoltà la retroguardia bergamasca.

La squadra di Colantuono ha saputo soffrire per poi colpire in contropiede al minuto trentacinque del primo tempo, con Bonaventura (che poi sarà eroe di giornata con la segnatura sulla sirena dei novanta) bravo a finalizzare l’azione scaturita da una maldestra respinta del difensore Campagnaro.

Arriva subito però il pareggio con Icardi, imbeccato stupendamente dal perfetto assist di Guarin, che conclude a rete con dribbling e destro secco in area. Si va dunque al riposo sull’1 a 1.

Nella ripresa l’Inter parte forte, fortissimo, non riuscendo però a concretizzare: si contano almeno 5-6 nitide palle gol, con i legni di Guarin, Palacio e Jonathan a fare da preludio alla beffa arrivata nel finale.
L’allenatore ha tentato poi di dare una scossa con gli ingressi di Alvarez, Nagatomo e Kovacic, che però non hanno sortito gli effetti sperati. Dispiace parlare di sfortuna e malasorte, ma stavolta la foto della partita è proprio questa: gol sbagliato(i), gol subito. E pesa molto, moltissimo.

Il leitmotiv del Campionato Nerazzurro non sembra volerne sapere di cambiare: quando la squadra tenta di avvicinarsi all’obiettivo arriva puntualmente il brusco stop. E stavolta sembra purtroppo essere quello del definitivo addio al sogno dell’Europa che conta.

Certo, dopo il Gennaio horribilis era difficile pronosticare un’Inter ancora in corsa per le prime posizioni, ma l’illusione portata dalle ultime affermazioni ci avevano fatto sperare, inutile negarlo (e la sconfitta del napoli ieri ci sta facendo mordere ancora le mani). Adesso per i Nerazzurri inizierà probabilmente la nuova, l’ennesima ri-partenza, quella che dovrà portare all’Europa League.
E allora sotto con l’udinese, e sotto con queste ultime nove partite, per finire l’anno alla grande!

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Handanovic 5
Campagnaro 4,5
Ranocchia 7
Rolando 6
Jonathan 6,5
Guarin 6,5
Cambiasso (C) 6
Hernanes 6
D’Ambrosio 5
Palacio 6
Icardi 6

Alvarez 5
Nagatomo 6
Kovacic 5

All. Mazzarri 6

Annunci

Un pensiero riguardo “INTER vs Atalanta 1-2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...