Lavezzi per tornare a sognare!

Il mercato sta entrando nella settimana più calda, l’ultima a disposizione per questa sessione estiva. I Nerazzurri hanno agito quest’anno con colpi mirati per rinforzare l’organico col minor esborso possibile: sono arrivati Vidic a parametro zero, Dodò, Osvaldo e M’Vila in prestito con riscatto, e Gary Medel per poco più di 7 mln di euro. Un mercato votato quindi al FFP ed al ringiovanimento della rosa (eccezion fatta per Vidic, arrivato a Milano per colmare il vuoto d’esperienza lasciato da Samuel), così come voluto dal nuovo Presidente Thohir.
Nonostante il buonissimo lavoro del d.s. ed i tanti elogi arrivati dagli addetti ai lavori e (stranamente) dalla critica, all’Inter sembra ancora mancare qualcosa, la famosa ciliegina sulla torta per tornare a pensare in grande. Il tutto naturalmente comporterebbe un sostanzioso esborso economico (i giocatori in grado di garantire il salto di qualità non sono molti, e soprattutto hanno prezzi elevati), che potrebbe essere coperto da alcune cessioni che a questo punto appaiono inevitabili (mi riferisco a Guarin ed Alvarez su tutti, due elementi dalle indubbie qualità, che però non hanno saputo inserirsi appieno nel mondo Inter e soprattutto hanno peccato troppo spesso della necessaria continuità).
Per quanto riguarda l’assetto difensivo dovrebbero partire quasi certamente sia Campagnaro che Silvestre, poi i Nerazzurri (che hanno già in mano l’accordo col giocatore) si fionderanno su Rolando, calciatore che ha già dimostrato le proprie qualità lo scorso anno all’Inter.
Il colpo ad effetto però sarebbe quello che riguarda il reparto offensivo: si vocifera di un ritorno dell’ex Biabiany (che certamente sarebbe opzione gradita a Mazzarri ma non un nome in grado di scaldare la tifoseria) o di un possibile affondo per Cerci in caso quest’ultimo non dovesse approdare sull’altra sponda del Naviglio (i rossoneri nelle ultime ore si sono interessati a Mattia Destro per sostituire il vuoto lasciato da Balotelli, passato al Liverpool). Due opzioni non male, certo funzionali al gioco di Mr. Mazzarri, ma non rientranti nella categoria “top”.
E allora perchè non pensare in grande e cercare di piazzare il colpo Lavezzi? L’argentino infiammerebbe l’ambiente (fattore da non sottovalutare) e garantirebbe all’Inter quella imprevedibilità e quel cambio di passo (e di mentalità) che ad oggi ancora mancano.
Non sarà semplice strappare l’ex napoli al PSG, ma a fronte di una congrua offerta (15-20 mln) anche i francesi potrebbero tentennare. E allora sotto con l’affondo decisivo, per tornare a sognare!

FORZA RAGAZZI!

Annunci

Un pensiero riguardo “Lavezzi per tornare a sognare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...