INTER vs Qarabag 2-0

L’Inter si rialza e consolida il primato nel Girone F di Europa League con un netto 2 a 0 nei confronti degli azeri del Qarabag.

Ieri era importante soprattutto vincere per cancellare la brutta sconfitta patita dal cagliari domenica scorsa: i Nerazzurri hanno raggiunto il massimo risultato con il minimo sforzo, magari non esprimendo un gioco scintillante, comunque riuscendo a non andare mai in difficoltà contro una compagine che all’esordio europeo era riuscita a creare non pochi grattacapi ai francesi del Saint Etienne (l’avversario  chiaramente più temibile del girone).

10422075_816300655086742_8846847150492065216_n

Le turnazioni di Mr. Mazzarri stavolta hanno funzionato a dovere, garantendo la necessaria freschezza soprattutto nella zona centrale del campo, dove Kuzmanovic, ma soprattutto M’Vila (il francese è stato uno dei migiori in campo) hanno permesso a Kovacic e Medel (subentrato poi soltanto a partita in corso) di rifiatare dopo il tour de force dell’ultimo periodo.

10665213_816299558420185_3651666026732342874_n

Prestazione convincente anche del rientrante Capitan Ranocchia, che ha guidato la retroguardia da centrale difensivo con chiusure sempre puntuali e tempismo perfetto anche nelle ripartenze palla al piede. Non hanno convinto invece i compagni di reparto Andreolli e Juan Jesus, quest’ultimo evidentemente a corto di ossigeno dopo un inizio di stagione nel quale è sempre stato schierato da titolare.

10672335_816300345086773_6555714642710850763_n

1479265_816300251753449_5526797781895902459_n

Sugli esterni la sorpresa in positivo è arrivata da Danilo D’Ambrosio, che sulla corsia mancina ha saputo spingere con continuità, riuscendo anche a trovare la via del gol (per lui è la seconda rete in EL dopo quella al Dnipro) al 18mo con un bel destro a giro, rete che ha consentito ai Nerazzurri di sbloccare la gara. In sofferenza invece Nagatomo, che dopo la sciagurata prestazione contro il cagliari ha mostrato ancora grossissimi limiti di adattamento alla corsia di destra.

10177430_816299161753558_8170626584960633189_n

Così così Guarin, che comunque mette in campo voglia e impegno, mentre ancora una volta pesantemente insufficiente la prestazione di Hernanes, sempre più corpo estraneo in una squadra che per girare al meglio avrebbe bisogno di maggiore ritmo e rapidità, elementi che sembrano proprio non rientrare nelle caratteristiche del brasiliano. Va bene il turnover obbligato, ma francamente insistere su un giocatore che non riesce a dare garanzie non ha ormai più alcun senso.

10314605_816296918420449_3890302964954963482_n

1473054_816296448420496_8253180235746415774_n

10437343_816296441753830_1959979424612507576_n

In avanti Icardi ha capitalizzato al meglio le pochissime palle giocabili ricevute, sfiorando prima il gol da fuori area, per poi segnare con un bel destro ad incrociare sugli sviluppi di un perfetto assist di Osvaldo (nel frattempo subentrato a Guarin, e autore di alcune giocate strappa applausi).

1620855_816296855087122_4674532518780124359_n

Da segnalare il ritorno di Obi, che nella seconda frazione ha preso il posto di Hernanes colpito da crampi: per il canterano una ventina di minuti niente male, con corsa e aggressività sempre al servizio della squadra.

1743460_816297521753722_4975818895183612400_n

10646752_816297985087009_1286684210444147342_n

La strada è ancora lunga, ma il primo passo per la ripartenza è stato fatto.

Adesso massima concentrazione sulla prossima gara, che vedrà i Nerazzurri impegnati nella insidiosa trasferta fiorentina.

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Carrizo 6
Andreolli 5,5
Ranocchia (C) 6,5
Juan Jesus 5,5
Nagatomo 5
M’Vila 6,5
Kuzmanovic 5,5
D’Ambrosio 7
Hernanes 4,5
Guarin 5,5
Icardi 6

Osvaldo 6,5
Medel 6
Obi 6

All. Mazzarri 6

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...