Empoli vs INTER 0-0

Un grosso passo indietro, francamente inaspettato. L’Inter vista al Castellani contro l’Empoli è apparsa la brutta copia della squadra che aveva affrontato a viso aperto la capolista juventus (cogliendo un pari rivelatosi addirittura stretto per i Nerazzurri) e battutto il buon genoa soltanto una settimana fa.

10931636_881565045226969_2133669243171843162_o

10931562_881565011893639_4876662937634113182_o

I positivi segnali di risveglio hanno nuovamente lasciato spazio a dubbi ed incertezze: squadra lenta e compassata, fase d’attacco inconsistente, difesa ballerina (che peraltro ha perso un altro pezzo importante come Capitan Ranocchia, uscito all’intervallo nella gara contro i toscani per una distorsione al ginocchio).

10929051_881564801893660_1992699164017146462_o

Il modulo riproposto da Mr. Mancini stavolta non ha funzionato: bloccati i terzini, centrocampo non in grado di costruire ed in sofferenza anche nella fase di interdizione (Medel comunque è stato uno dei pochi a salvarsi), attacco impalpabile con Hernanes e Palacio tra i peggiori in campo.

10835398_881564208560386_6252020066251390498_o

Francamente incomprensibile la scelta di schierare il brasiliano sull’esterno destro di attacco, costringendo Palacio ad agire dietro all’unica punta Icardi (quest’ultimo poi sostituito ma del tutto incolpevole dal momento che la manovra Interista non ha fornito all’argentino neanche un pallone giocabile): l’ex lazio (che si è visto soltanto per un assist poi sprecato dallo stesso Palacio) ha mostrato ancora una volta la scarsa adattabilità al ruolo, come del resto sarebbe facilmente intuibile dalle caratteristiche tecniche che evidenziano si una buona padronanza di palleggio ma corsa e spunto in velocità inesistenti, due elementi fondamentali per un esterno.

10887374_881564268560380_8939676004101574433_o

Lasciare Kovacic in panchina per oltre un tempo in una gara dove la ripartenza sarebbe stata senza dubbio un’importante arma da sfruttare è stato evidentemte un grossolano errore di valutazione, corretto probabilmente con colpevole ritardo.

10872719_881563748560432_7719372812612056522_o

Il ritmo forsennato dei padroni di casa ha poi messo in evidenza tutti i limiti strutturali di una squadra alla quale manca chiaramente un elemento in grado di far partire l’azione da dietro.

10355639_881564008560406_1462724903984609755_o

10926283_881564481893692_5261119299935332859_o

La scarsa condizione degli attaccanti, in particolare dei nuovi arrivati (Podolski praticamente impalpabile, Shaqiri inserito nell’ultimo quarto d’ora ma evidentemente fuori ritmo partita, anche se già in grado di mostrare buoni spunti), ha poi consentito all’avversario di giocare con maggiore tranquillità, costringendo l’Inter a spettatore passivo in una gara che invece sarebbe stato importante affrontare con tutt’altro piglio.

10911263_881564941893646_845075443484851001_o

Adesso il terzo posto è tornato a sette punti, occasioni del genere si pagano a caro prezzo.

10903895_881563758560431_6872706789479629911_o

Sarà importante ripartire con maggiore determinazione, in un girone di ritorno dove comunque sembra ancora tutto aperto.
La serata è stata negativa, adesso proviamo davvero a voltare pagina.

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Handanovic 7,5
Campagnaro 6
Vidic 6
Ranocchia (C) 6
D’Ambrosio 5
Medel 6,5
Guarin 5,5
Hernanes 4,5
Palacio 5
Podolski 5,5
Icardi 5,5

Andreolli 6
Kovacic 6
Shaqiri 6

All. Mancini 5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...