Celtic vs INTER 3-3

Un 3 a 3 che lascia molto amaro in bocca ai Nerazzurri, bravi prima ad andare in vantaggio, poi troppo disattenti e deconcentrati a far rientrare in gara i padroni di casa.

11001674_899976850052455_8098532822668703558_o

Al “Celtic Park” di Glasgow Mr. Mancini ripropone il solito 4-3-1-2, con la sorprendente esclusione di Kovacic in favore di Palacio (poi autore di una doppietta).

10403806_899973520052788_826920235108109024_o

Ad affiancare l’argentino in avanti il rientrante Mauro Icardi, con Shaqiri (il migliore in campo dei Nerazzurri) a supporto. Centrocampo formato dal terzetto Guarin-Medel-Kuzmanovic davanti alla linea di difesa riproposta con Campagnaro e Santon esterni e Ranocchia (C)-Juan Jesus centrali. In porta trova spazio Carrizo.

10974390_899972146719592_726907429095488704_o

E’ stata proprio la difesa (Santon l’unico a salvarsi) il vero punto dolente della serata: dopo un primo quarto d’ora a forti tinte Nerazzurre (al 4’ il gol di Shaqiri sugli sviluppi di un perfetto assist di Kuzmanovic, al 13’ il raddoppio di Rodrigo Palacio), gli scozzesi prendono improvvisamente il sopravvento, sospinti anche dal continuo incitamento dei propri supporters in una cornice veramente suggestiva, pareggiando il doppio passivo in meno di un minuto.

10994163_899976466719160_7586790884707342294_o

10517271_899976016719205_6286248553624101325_o

Gli evidenti errori individuali della retroguardia Interista non possono però non essere rimarcati: sulla prima rete avversaria una grossolana indecisione di Kuzmanovic mette in difficoltà l’intera retroguardia, consentendo la discesa indisturbata del terzino destro Matthews che mette in mezzo per l’accorrente Armstrong che insacca. Sul 2-2 il pasticcio corale Ranocchia-Campagnaro-Carrizo fa infuriare Mancini, che incredulo in panchina non si capacita di come sia stato possibile farsi rimontare il doppio vantaggio.

1941369_899973270052813_317918717581004774_o

Sul finire dei primi quarantacinque, un lancio di Medel mette poi in difficoltà il portiere avversario, che non riesce a controllare il pallone sul quale è bravo e puntuale a fiondarsi Palacio per il nuovo vantaggio Interista. Si va dunque all’intervallo sul 3 a 2 in favore dei Nerazzurri.

10835383_899971220053018_3763254615703002751_o

La seconda frazione inizia sulla falsariga del primo tempo, con ritmi alti e Inter padrona del gioco: ci provano prima Palacio, poi Shaqiri, ma stavolta l’estremo difensore scozzese è pronto.

10991487_899973670052773_800593797432143895_o

Con l’andare dei minuti affiorano nuovamente i soliti cali di tensione che, uniti anche alla naturale stanchezza, consentono ai biancoverdi di prendere campo: gli avversari cercano spesso di superare la mediana con lanci in profondità che mettono in seria difficoltà la coppia centrale difensiva Nerazzurra, costringendo il povero Carrizo agli straordinari.

11001705_899975320052608_4934733845297782844_o

Ranocchia e Juan Jesus vivono infatti una serata da dimenticare, non riuscendo mai a trovare la giusta posizione, ne a prevenire i tagli degli avversari che infilano la retroguardia ad ogni tentativo di affondo.

10974641_899976056719201_6336760893978120534_o

Mr. Mancini prova a dare la scossa inserendo prima Kovacic per lo spento Icardi, poi Dodò per Kuzmanovic, ma l’andazzo non cambia: il Celtic continua a spingere e al novantesimo trova il meritato 3-3 con Guidetti, bravo a sfruttare l’ennesima disattenzione della retroguardia Interista.

10680120_899971746719632_3709237559888118875_o

Un pareggio buono dal punto di vista del risultato, meno per l’andamento del match.

Tra una settimana a S. Siro il ritorno, vediamo di essere più concentrati.

Ed ora sotto di nuovo col Campionato!

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Carrizo 6,5
Campagnaro 5
Ranocchia (C) 4,5
Juan Jesus 5
Santon 6,5
Guarin 5,5
Medel 6,5
Kuzmanovic 5
Shaqiri 7
Palacio 6,5
Icardi 5,5

Kovacic 5
Dodò 5,5

All. Mancini 6

Annunci

Un pensiero riguardo “Celtic vs INTER 3-3

  1. Bellissima partita! Ricca di emozioni per tutti i 95 minuti! Peccato per la nostra difesa che è stata imbarazzante, ma sono convinto che riusciremo a qualificarci per gli ottavi di finale! FORZA RAGAZZI

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...