Sampdoria vs INTER 1-0

Arriva l’ennesima sconfitta della stagione per i Nerazzurri, la sesta sotto la gestione Mancini, la nona in totale, per una classifica che vede l’Inter al decimo posto, a meno 10 punti dal quinto posto, addirittura a quindici lunghezze dalla lazio, attualmente terza.

10357712_919257944791012_6126330917573756464_o

Una sconfitta tanto immeritata quanto sfortunata: i Nerazzurri hanno probabilmente offerto ieri al ‘Marassi’ una delle più convincenti prestazioni stagionali, creando almeno 5-6 nitide palle gol che soltanto per mancanza di cinismo non si sono concretizzate. A metà della seconda frazione, nell’unica conclusione (peraltro su calcio piazzato) i padroni di casa hanno trovato la rete che ha chiuso la gara, grazie alla punizione di Eder dai 25 metri che purtroppo ha trovato ancora una volta impreparato Handanovic, nuovamente malposizionato e troppo in ritardo nella lettura della traiettoria della palla.

11080652_919259374790869_6946419237413787170_o

In una serata nella quale il reparto difensivo (con Juan Jesus sulla corsia mancina e la coppia Ranocchia-Vidic in mezzo) aveva finalmente offerto una prestazione priva di sbavature, il gol avversario arriva su calcio piazzato, peraltro al termine di un’azione scaturita da un evidente fallo subito in zona d’attacco da Guarin.

10847599_919257404791066_9119411885116964225_o

La direzione arbitrale è stata purtroppo l’altra nota negativa della serata: l’Inter chiude con ben 6 ammoniti e due rigori solari su Icardi non concessi, sviste che in questo momento pesano come macigni sui Nerazzurri, già col morale sotto ai piedi per i risultati negativi dell’ultimo periodo.
Se non altro si sono riviste voglia e determinazione, due componenti che non dovrebbero mai mancare.

11082170_919257584791048_6444047848227009237_o

Sufficiente la prova globale della squadra, con Capitan Ranocchia ancora tra i migliori insieme a Shaqiri, con Vidic attento e concreto, Juan Jesus apparso a proprio agio in un ruolo che ormai non ricopriva da diverso tempo, con un centrocampo finalmente corsaro dove abbiamo potuto apprezzare la rinascita di Brozovic e le conferme di Guarin e Medel.

1502428_919257138124426_5426239891993404432_o

In avanti, Icardi ha cercato di svariare per aiutare la squadra, non supportato però a dovere dal compagno di reparto Podolski, ancora una volta pesantemente insufficiente (l’ingresso di Palacio nel secondo tempo ha portato certamente maggiore incisività). Tra i meno brillanti anche D’Ambrosio, troppo impreciso e discontinuo. Di Handanovic poi abbiamo già avuto modo di parlare: un grande portiere dovrebbe riuscire a farsi trovare pronto anche alla minima sollecitazione, dovrebbe dare sicurezza al reparto. Purtroppo non è stato così, ed oggi siamo a commentare un’altra pensante sconfitta dopo una gara che in realtà avrebbe dovuto portare i tre punti.

10560411_919257644791042_965713717910971717_o

Se le grandi squadre si costruiscono dalle radici, quelle Nerazzurre andrebbero certamente riviste: non è più possibile continuare a perdere punti a causa di portieri non all’altezza, questo è un dato incontrovertibile.
La gestione dei cambi da parte di Mr. Mancini non è stata ancora una volta tempestiva, ma ieri la squadra ha mostrato netti margini di miglioramento, che soltanto la sfortuna non ha tramutato in tre punti (ricordiamo anche la traversa colpita da Icardi ad inizio ripresa).

10997608_919257028124437_6410288982719251696_o

Questa è un’annata particolare, gira tutto storto, nella quale sembra regnare l’impotenza. Il problema è che quella attuale è l’ennesima stagione che vedrà i Nerazzurri protagonisti in negativo, e purtroppo questo non è più tollerabile.
Adesso non abbiamo davvero più nulla da perdere, speriamo che la spensieratezza aiuti i Nostri Ragazzi ad esprimersi al meglio.

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Handanovic 5
D’Ambrosio 5
Ranocchia (C) 6,5
Vidic 6
Juan Jesus 6
Medel 6,5
Guarin 6
Brozovic 6
Shaqiri 6,5
Podolski 4,5
Icardi 6

Palacio 6
Camara s.v.

All. Mancini 6

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...