SVEGLIA!!!

Dopo la delusione e l’amarezza per la cessione di Kovacic al Real Madrid (si parla addirittura di cifre inferiori a quelle ritenute “irrinunciabili” dai sapientoni del pallone), è tempo di tornare sul mercato.

L’inizio della stagione infatti incombe ed i Nerazzurri sembrano essere ancora un puzzle male assemblato e privo dei tasselli più importanti.

Dalla vendita del giovane croato sono arrivati soldi freschi (almeno 30 mln??) da reinvestire subito per tentare quantomeno di completare una rosa attualmente deficitaria sotto l’aspetto tecnico (inutile ribattere sul perchè…) ed inadatta alle idee tattiche dell’allenatore.

Servono un paio di giocatori offensivi in grado di velocizzare la manovra e capaci di creare superiorità numerica, un centrocampista che sappia far ripartire l’azione, probabilmente un terzino, ed un vice Icardi davanti.

Posto che, ed abbiamo già avuto modo di parlarne in molte occasioni, l’Inter non rappresenta in questo momento una meta così ambita per calciatori di prima fascia (o per giovani in rampa di lancio ed in cerca di consacrazione), se davvero lo charme manciniano è in grado di convincere anche i più scettici, tentiamo quantomeno di trattare con giocatori in grado di garantire un livello qualitativamente all’altezza: Shaqiri, e soprattutto Kovacic, sono considerati due tra i postnovanta più forti d’Europa. E’ dovere della società sostituirli al meglio.

Non ci occupiamo di mercato (e non abbiamo la pretesa di farlo, anche se probabilmente accettare qualche consiglio a volte non farebbe male), ma continuare ad insistere su obiettivi difficili da raggiungere, con così poco tempo a disposizione, che senso ha?

Se Ivan Perisic e Felipe Melo sono trattative complicate da chiudere (ed a dire il vero neanche poi così esaltanti), sarebbe opportuno aprire gli occhi e guardarsi attorno: nei colloqui per la cessione di Kovacic qualcuno ha provato a chiedere informazioni su Lucas Silva, dato in uscita dal Real? Il giovane centrocampista classe ’93 sino a Gennaio era considerato tra i più promettenti del Brasile, è in grado di ricoprire il ruolo di centrale in mediana (quello che serve all’Inter), è molto forte tecnicamente e maturo tatticamente. Un tentativo potrebbe esser fatto direi.

Per il ruolo di terzino, se confermate le indiscrezioni provenienti da radiomercato, Jacopo Sala sarebbe indubbiamente un bel colpo (da affondare il prima possibile però!).

Passiamo all’attacco, dove si continua ad insistere per un giocatore (Perisic) che dovrebbe rappresentare a questo punto il salvatore della patria.

L’operazione che ha portato Jovetic in Nerazzurro è stata conclusa anche (e soprattutto) grazie alla volontà del montenegrino di cambiare aria per rilanciarsi: prospetti di questo tipo (vd. Cerci, Gabbiadini, Lavezzi, etc..) ce ne sarebbero molti, alcuni anche italiani che potrebbero certamente arrivare per meno di 20 mln (il costo che la società sembra pronta sostenere per Perisic).

E allora… SVEGLIA! Le compravendite, quando si vuole, si chiudono anche in una notte..

FORZA RAGAZZI!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...