Udinese vs INTER 0-4

#EPICINTER!
I nerazzurri sbancano il Friuli, campo tradizionalmente ostico, imponendosi con un netto 4 a 0 che zittisce anche i critici più ostinati.
Questa sera gli uomini di Mr. Mancini hanno saputo prendersi tre punti importantissimi mostrando nuovamente la compattezza e la consapevolezza della grande squadra, allungando in classifica (in attesa degli scontri diretti di domani) e consolidando un primato più che meritato.

12371144_1056025897780882_6603977046549204185_o

Proprio su queste pagine avevamo sottolineato con forza il paradosso di Napoli, quando nonostante la sconfitta la squadra aveva mostrato carattere e personalità con una reazione vigorosa dal sapore di vera “svolta”.
I fatti stanno effettivamente dando ragione alla nostra disamina, con l’Inter vittoriosa nelle ultime due gare e migliorata anche sul piano del tanto criticato gioco.

12356803_1056025751114230_5294738132587985443_o

Questa sera gli errori della retroguardia avversaria hanno chiaramente agevolato il primo gol di Icardi (bravissimo comunque a farsi trovare pronto al momento giusto) ed il raddoppio di Jovetic (freddo e spietato davanti al portiere dei friulani), consentendo ai Nerazzurri di chiudere la prima frazione sul doppio vantaggio. Nella ripresa, dopo più di mezz’ora di totale gestione della gara, è ancora il centravanti argentino a regalare il tris (doppietta personale e sesta rete in Campionato per lui) all’Inter che dopo pochi minuti si porta addirittura sul 4 a 0 grazie al grandissimo gol dell’epico Brozovic, nel frattempo subentrato a Jovetic per riportare ordine a centrocampo.

12339439_1056025741114231_5478744180997683648_o

12339350_1056025891114216_3074192226304876134_o

Se dovessimo trovare infatti una nota negativa alla serata, questa sarebbe indubbiamente da individuare nello scarso filtro della mediana che nei primi quarantacinque minuti ha obbligato Murillo e compagni agli straordinari: la staticità di Felipe Melo e la scarsa propensione alla copertura di Guarin (buonissima comunque la prova del colombiano) hanno infatti consentito agli avversari di arrivare con troppa facilità sulla trequarti, fortunatamente senza conseguenze per il risultato.

12314349_1056025831114222_4888075013693874176_o

Da sottolineare io buonissimo impatto dello spagnolo Montoya, al suo esordio da titolare sulla corsia di destra: l’ex blaugrana ha messo in mostra tutto il repertorio, dalla facilità di corsa alla buonissima tecnica palla al piede, facendosi apprezzare anche in fase di ripiegamento. Senza dubbio una piacevolissima sorpresa. Sull’out opposto, ancora molto bene Telles, ormai titolare quasi inamovibile. Davanti ad Handanovic (nuovamente decisivo con una parata fondamentale su Thereau nei primi minuti di gioco), l’affiatamento e la solidità della coppia Miranda-Murillo continua ad impressionare.

12362732_1056025821114223_8825864682996861601_o

12322863_1056025824447556_7594654906219682143_o

In avanti molto bene Icardi, come detto autore di una doppietta e finalmente nel vivo del gioco, ancora in affanno (nonstante il gol) invece Jovetic, apparso non in palla come in altre occasioni. Gli esterni offensivi Ljajic e Perisic si sono invece fatti apprezzare più per il grande sacrificio tattico che per gli spunti offensivi: stasera era necessario portare equilibrio in una mediana a due, e la prestazione dei due slavi è stata comunque importante.

12313761_1056025761114229_5569247835182368863_n

La sensazione è quella di aver definitivamente trovato un’Inter matura e consapevole dei propri mezzi: guai però ad abbassare la guardia e peccare di superbia. Umiltà e lavoro dovranno sempre restare il fulcro di uno spogliatoio apparso unito ed affamato. Adesso avanti così, domenica prossima arriva la Lazio a San Siro, e Noi tutti vogliamo un bel regalo di Natale.

FORZA RAGAZZI!

.:: I Voti ::.

Handanovic 7
Montoya 6,5
Miranda 6,5
Murillo 6,5
Telles 6,5
Melo 6
Guarin 6,5
Perisic 6
Ljajic 6,5
Jovetic 6
Icardi 7,5

Brozovic 7
Juan Jesus 6
Manaj s.v.

All. Mancini 7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...